giovedì, Aprile 25, 2019
Il famoso poeta inglese John Donne nel 1600 lanciò un appello, poi riportato da Hemingway nel suo libro sulla guerra civile in Spagna. Ecco l’appello: “Quando suona a morto la campana della libertà, non chiederti per chi suona; suona anche per Te”. Dopo l’8 settembre 1943, nella dissoluzione dello Stato per la fuga del re, dei ministri, dei generali, l’appello...

Dalla rete

Glenn Greenwald e il caso Assange

Glenn Greenwald, avvocato e firma di The Intercept, interviene sull'arresto di Julian Assange e sull'attacco alla libertà di stampa.

Gli elettori democratici alle urne e su Twitter

Uno speciale molto interessante del NyTimes sulle conversazioni social dei democratici in USA e la differenza con le posizioni ufficiali di partito e pcandidati.

Dall’Universo profondo, la prima foto di un buco nero

Dal sito della NASA, le immagini che gli scienziati aspettavano: per la prima volta arriva una foto di un buco nero.

I più recenti

Economie

L’impresa riformista, il nuovo libro di Antonio Calabrò

Gli anni che stiamo vivendo sono un plesso storico e sociale: il mondo sta evolvendo in modo così rapido che tutte le componenti della...

Memorie

Il 25 Aprile di un Resistente

Il famoso poeta inglese John Donne nel 1600 lanciò un appello, poi riportato da Hemingway nel suo libro sulla guerra civile in Spagna. Ecco...

Innovazioni

Le ragioni del rilancio dell’Incontro

E’ nato L’Incontro on line. O, meglio, è ripartito L’Incontro, il periodico indipendente fondato dall’avv. Bruno Segre nel 1949. 70 anni fa esatti! Pickett ha avuto un...

Diritti e Doveri

Imbarazzante? Parlare di sesso ai propri figli è un dovere

L'intervista di Don Andrea Bonsignori riporta al centro del dibattito pubblico e famigliare degli italiani il tema della sessualità. Il modo attraverso il quale...

Politiche

Sebastiano Vassalli e la ricerca del “nemico”

La presenza del nemico è stato sempre uno dei motori della nostra civiltà. Già ai tempi delle caverne e delle tribù la stessa sopravvivenza era...

Europa

Una campagna europea sui temi di casa nostra

Si vota per l’Europa ma si parla d’Italia. Queste elezioni si combattono innanzitutto sull’immigrazione: benché terreno assai fertile delle forze anti-europeiste, questa volta l’uscita di...

In Evidenza

Gino Bartali, una bici contro il fascismo

Numerose sono le pubblicazioni che riguardano Bartali, una figura leggendaria per il ciclismo e lo sport italiano, così come i video...

25 aprile 1945: una data fondamentale della nostra Storia da non...

Ci risiamo. Sembra di rileggere un copione già visto e conosciuto. 74 anni dopo, la data del 25 aprile non smette...

I pomodori pazienti di Wageningen

In sala ci sono imprenditori, distretti industriali, associazioni d’impresa, università, centri di ricerca, parchi tecnologici. Si discute dell’innovazione in campo agroalimentare...

Giuseppe Borsalino, l’uomo che conquistò il mondo con un cappello

Il libro di Rossana Balduzzi Gastini, che ripercorre la vita di Borsalino, "l'uomo che conquistò il mondo con un cappello", ha...

Cercasi “incontro” disperatamente. Le premesse.

I NOSTRI “ETERNI” ANNI ‘80 Il titolo di questa rubrica è una citazione di un film del 1985: “Cercasi Susan Disperatamente”. Il...

MI-TO, corporativismo campanilista delle élite?

Andrea Bairati ci ha segnalato, con semplicità e rigore, un fatto: l’alleanza tra Torino e Milano non si è compiuta, nei...

Emissioni filateliche, Italia o Vaticano?

Mentre gli stessi cattolici progressisti contestano i Patti Lateranensi firmati nel 1929 dal dittatore Mussolini e dal cardinal Gasparri, aggiornati nel...

La cultura italiana tra buon senso, furbizia, generosità, prevaricazione e strisce...

Quando torni in Italia dopo qualche mese all’estero, in Germania, in Inghilterra, in Svizzera, in USA ci sono alcune cose della...

Corner

Next

Le voci dei millennials

Numeri

Ragionare con i dati

Dialoghi

Le storie raccontate

La terza

Cultura

I più letti

Sostienici

Cara lettrice, caro lettore,
forse, se stai leggendo queste righe è perché l’INCONTRO ti interessa.
Siamo un magazine indipendente con una gloriosa storia alle spalle da difendere che sta cercando di allargare la sua community online e offline.
I nostri contributi sperano di conquistare un piccolo, ma importante spazio nel dibattito pubblico italiano.
Tutto ciò è ovviamente finanziato da soci e lettori.
Per mantenere viva la storia dell’INCONTRO e la sua indipendenza,  abbiamo bisogno del contributo anche dei suoi lettori.
È per questo che abbiamo creato una pagina in cui puoi sostenere il nostro progetto.

Iscriviti alla nostra newsletter

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere l'aggiornamento delle nostre notizie e gli appuntamenti della nostra comunità di autori e lettori.

Social Networks