Giornalismo: tempo di cambiare metafore

Avrebbe detto F. G. Lorca che la sola cosa più forte dell’amore sono le abitudini. Una profezia amara che vale anche per l’uso del linguaggio. Penso alle metafore cui via via ricorriamo e, in questo caso, a quelle adoperate per descrivere il giornalismo. Le conosciamo a memoria: quarto potere, sentinelle, testimone e persino “cane da […]