Sabato 10 ottobre 2020 alle 20.45 all’auditorium “E.Fassino” presso La Fabrica (come da locandina) verrà proiettato il docufilm “Portami su quello che canta – Storia di un libro guerriero” con il patrocinio della Città di Avigliana e organizzato dall’Associazione “Amandoli”.

Il documentario riprende quindi a circolare con proiezioni “in presenza” dopo i numerosi eventi svoltisi nel 2019 ma sospesi nel 2020 a causa dell’emergenza sanitaria.

I Registi – che sono anche Produttori – Marino Bronzino e Claudio Zucchellini hanno preso spunto dal libro “Portami su quello che canta” di Alessandro Papuzzi edito nel 1977 nel quale viene ricostruito il processo allo Psichiatra Giorgio Coda tenutosi a Torino nel 1974. E sono autori del documentario sul fondatore dell’Incontro Bruno Segre: “Non mi sono mai arreso”.

Si trattò di una vicenda che fece epoca e contribuì a dare impulso al dibattito che condusse all’approvazione della Legge Basaglia nel 1978.

Arricchito delle testimonianze dei protagonisti, il documentario – realizzato con il Patrocinio del Consiglio Nazionale Forense, dell’Ordine degli Avvocati di Torino, dell’Università Statale degli Studi di Milano e di Piemonte Film Commission – ha esordito nel gennaio 2019 presso il Museo del Cinema di Torino, è stato poi ospitato dalla Fondazione Fulvio Croce di Torino e da lì ha circolato in decine di occasioni nell’ambito della formazione per gli Avvocati, nei circuiti della società civile, nelle scuole ed è stato proiettato anche nell’ambito del Festival del Cinema di Busto Arsizio del 2019.

Saranno presenti i Registi che racconteranno testimonianze ed esperienze raccolte nella preparazione e nelle proiezioni, via via arricchite dai contributi del pubblico incontrato.

Due parole sui Registi:
Marino Bronzino (filmografia di rilievo alle spalle) è stato, tra l’altro, uno dei registi di “Avvocato!”, un’autentica pietra miliare della formazione forense nazionale e internazionale, incentrato sul processo al nucleo storico delle Brigate Rosse svoltosi a Torino fra il 1976 e il 1978 nel corso del quale fu assassinato il Presidente dell’Ordine degli Avvocati di Torino, Avv. Fulvio Croce.

Claudio Zucchellini, avvocato del Foro di Monza, Consigliere della Camera Civile di Monza e componente del Comitato Tecnico Scientifico della Fondazione Forense di Monza, è una firma già nota ai lettori de L’Incontro

Locandina del 10 ottobre

 

Redazione

Redazione

La redazione de L'Incontro