In Primo Piano

Abbiamo salvato l’Incontro: adesso aiutaci a farlo crescere


 

L’editoriale

La bellezza del confronto

Lo scorso 25 febbraio, nella sezione In/Contro, abbiamo pubblicato due articoli sul caso Navalny. Il primo, di Corrado Poli è portatore di una visione “eretica” rispetto alla narrazione dominante (almeno in Occidente). Il secondo, presenta la risposta del nostro editore, Riccardo Rossotto alla argomentazioni di Poli. I due autori si pongono su posizioni profondamente diverse, […]

In Evidenza

Come Biden potrebbe fare il miracolo

“Non c’è nulla di impossibile: le cose basta volerle fare sul serio. La guerra tra Israele e Hamas non era inevitabile come alcuni vogliono farci credere”. L’affermazione, potente e visionaria, è di un famoso ed autorevole giornalista americano, Thomas Friedman, da oltre trent’anni responsabile del desk di politica internazionale della prestigiosa testata del New York […]


 

Le Interviste de L’Incontro

Guido Mattioni e il suo nuovo romanzo, un complotto global dei Signori del cibo

Guido Mattioni è un giornalista italiano di lungo corso che, una volta smessi i panni dell’inviato speciale, indossati per anni, ha trasferito nella narrativa la sua particolare dote di saper descrivere con accuratezza luoghi, personaggi e, al tempo stesso, quella di saper indagare in profondità nei più diversi spaccati della nostra società. I suoi romanzi, […]


In/contro – Opinioni a confronto

Navalny, quello che il mainstream non dice

La misteriosa morte di Aleksey Navalny ha creato in Occidente una forte ondata di sdegno. L’Incontro, come nella sua migliore tradizione, mette a confronto due opinioni tra loro contrastanti. Come sempre non esprimo la mia posizione personale, e ricordo che i contributi degli autori rappresentano il loro punto di vista e non coincidono con la […]

Mai dimenticare il valore della nostra democrazia

Il contributo del nostro autorevole collaboratore Corrado Poli mi ha lasciato perplesso: aldilà del merito delle tesi sostenute (da vecchio liberale sono sempre disponibile ad ascoltare le opinioni più diverse dalla mia: dopodiché mi prendo anche tutto il diritto di rifletterci sopra e di contestarle) mi chiedo cosa ci servano dei ragionamenti del genere? Che […]


Punti di vista

Pickett

di Riccardo Rossotto

Dagli Usa

di Antonio Valla

Quale futuro

di Giovanni Paviera

Strade

di Claudio Zucchellini

Ultime dalla UE

di Euro

Immaginario collettivo

di Nestar Moreno Tosini

Attualità e Memorie

Gli ultimi contributi


Diamo Voce al Futuro

 

Chi siamo

Ripercorri le tappe della storia della nostra testata attraverso le interviste di Alessandro Re al fondatore Bruno Segre


Il manifesto