“La mia prima auto è stata una Fiat 127 che mamma aveva ereditato da uno zio e che è stata anche la macchina sulla quale ho imparato a guidare. La prima auto, proprio quella che invece considero mia, è stata una Punto perché è stata quella che ho acquistato col mio stipendio e che mi sono regalato dopo l’esame di stato da giornalista professionista. Piccole conquiste”.

Ho usato questo ricordo per rispondere alla prima domanda che uno degli Amici dell’Incontro, Eraldo Mussa, mi ha posto per la sua rivista Autologia. È stato molto stimolante viaggiare con la memoria e indagare meglio il mio rapporto con l’auto. Spero che le mie risposte siano interessanti da leggere. Grazie Autologia.

http://autologia.net/piu-sette-domande-ad-alessandro-cappai-giornalista-direttore-de-lincontro/

Avatar

Alessandro Cappai

Giornalista. Insegna giornalismo digitale al master in giornalismo “Giorgio Bocca” all’Università di Torino. È un orgoglioso iscritto dell’Online News Association. È stato speaker al Festival...

Discussione

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *